Simon Ferrigno

Simon Ferrigno

Contributor at Ecotextile News

Simon Ferrigno si occupa di cotone e sostenibilità dal 2000, concentrandosi su alternative come il cotone biologico e l’IPM. Ha inoltre studiato gli impatti dell’uso di pesticidi e insetticidi sulla salute umana e sull’ambiente in Africa. Prima di questo, Simon ha lavorato più in generale sulle politicche di agricoltura sostenibile dopo essere tornato a studiare a metà degli anni 1990.
In precedenza, Simon ha lavorato nello sviluppo della comunità e come musicista a Londra, dopo diversi anni come chef professionista e DJ radio part-time in Francia. La vita lavorativa di Simon è iniziata come bracciante agricolo, anche nelle fattorie biologiche all’inizio degli anni ’80, e la sua carriera è ora tornata al punto di partenza. Oggi, Simon è un ricercatore e scrittore freelance che lavora con clienti pubblici e privati ​​sullo sviluppo del cotone sostenibile. Continua a lavorare in Africa con una rete crescente di consulenti in tutto il continente. Attualmente sta lavorando a un e-book sulle sue esperienze con il cotone africano, con l’obiettivo di motivare gli altri a esplorare e investire in un gigante che si sta risvegliando.
Simon è un membro del comitato direttivo del gruppo RITE (Reducing the Impact of Textiles on the Environment), del gruppo consultivo Better Cotton Initiative e del gruppo Soil Association Textile and Trade. Simon fa anche parte di altre due iniziative, Cotton Conversations (“ un processo di apprendimento e supporto alla scelta per migliorare la collaborazione e l’efficienza aziendale ”) e il Buying Pool, un’iniziativa in fase di sviluppo per aiutare a collegare marchi di piccole e medie dimensioni a agricoltori e produttori nei paesi in via di sviluppo attraverso acquisti di gruppo. Simon è un oratore regolare a eventi internazionali e ha convocato la sezione sui tessuti organici del 17 ° Congresso mondiale del biologico. Simon collabora regolarmente alla rivista Ecotextiles News
Simon vive nel Derbyshire, Regno Unito.

Follow Simon Ferrigno